contatti

Associazione Rudina

Viale G. Matteotti,1

89030 Ferruzzano (RC)

​​info@rudina.it

  Ideato e curato da Antonia Tallarida / Francesco Pezzimenti per Associazione Rudina © 2019

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  • Rudina

3/08/2018 I palmenti e vitigni autoctoni della Locride : storia e valorizzazione

Aggiornato il: 22 gen 2019




Interventi: Prof. Orlando Sculli Vincitore del Premio Angelo Betti - Vinitaly 2018

Aurelio Manzi Etnobotanico Luciano di Martino Botanico del Parco Nazionale della Majella Sergio Guidi Pres. Ass. Patriarchi Natura Mario Pellegrini Direttore della riserva Bosco Don Venanzio Autori del libro “La Viticoltura Storica in Italia”

Saluti dell’Amministrazione Comunale di Ferruzzano

Conclusioni: Dott. Dario Cidoni

I nostri studiosi sono arrivati a Ferruzzano la mattina del 3/08/2108 e si sono recati in visita nel ricco vigneto del Prof. Orlando Sculli. In compagnia del Prof. Sergio Guidi (Pres. Associazione Patriarchi Natura), Aurelio Manzi (Etnobotanico), Luciano di Martino (Botanico del Parco Nazionale della Majella), Mario Pellegrini (Direttore della riserva bosco Don Venanzio, Prof .Orlando Sculli (Vincitore del Premio Angelo Betti - Vinitaly 2018 abbiamo discusso di come valorizzare questo ricco tesoro di Ferruzzano che rende, con i suoi 150 palmenti e più, la nostra cittadina il comune con il maggior numero di palmenti a livello, non solo locale, regionale, nazionale o europeo, ma addirittura mondiale.

Ferruzzano è il paese con il più alto numero di palmenti al mondo.

Ciò testimonia quanto fosse importante la produzione del vino nel periodo ellenico e romano nella nostra comunità.

Questi manufatti di paleo-viticoltura rappresentano un qualcosa di straordinario di cui l'associazione culturale Rudina intende stimolare a diversi livelli una degna tutela e valorizzazione.

Un ringraziamento sentito al Comune di Sant'Agata del Bianco che ha lanciato in merito una serie di eventi e al Museo del Vino per la loro partecipazione.

La collaborazione con i sopracitati sarà un tassello importante per le future attività della nostra associazione.